Acquisti e rimborsi

Ogni bene deve essere acquistato con fattura intestata a Tangible.
Un bene acquistato senza fattura intestata all’azienda è un costo indeducibile e non può essere rimborsato da Tangible.

Il pagamento di un acquisto con fattura può essere effettuato in uno dei seguenti modi:

Metodo preferito: contanti

Il/la dipendente che effettua l’acquisto lo paga usando i contanti.
Se ha usato i suoi contanti, la cifra anticipata verrà rimborsata (sempre in contanti) alla prima occasione utile, segnalando la spesa all’amministrazione (via Slack o via email, come preferite).

Bancomat Tangible

Il/la dipendente che effettua un acquisto prende il Bancomat Tangible in ufficio e lo riconsegna quando ha fatto.

Metodo da evitare: carta di debito o credito del dipendente

Solo in caso di estrema necessità, il/la dipendente che non ha potuto ricorrere a uno dei due metodi precedente, può fare l’acquisto usando la propria carta di debito o credito.
In questo caso, la ricevuta della transazione (il biglietto che esce dal POS, per capirci) va scansionata e caricata su DIC per richiedere il rimborso della spesa sostenuta.

Scritto da ila 31/08/2021 - 15:27
Modificato da alessia 17/09/2021 - 16:05